We are the music makers [*]

A un certo punto arriva il momento del silenzio, che non vuole dire il momento in cui non si ha più niente da dire, vuole dire il momento in cui non si ha più voglia di dirlo, si ha voglia di lasciare che parli tutto quello che non è bocca – la mano che sposta i capelli, il dito che se li arriccia intorno, le pupille che si dilatano, le guance che si colorano, le ciglia che si abbassano, e allora facciamo che se ti chiedo un bacio me ne dai almeno due.
Facciamo che non mi lasci il tempo di chiedertene, né il fiato.
Facciamo che il fiato me lo fermi appoggiandomi la mano sulla gola, facciamo che mi fermi e basta, che mi copri gli occhi e mi chiedi di indovinarti il sapore, che mi copri la bocca e mi chiedi di guardarti.
Facciamo che mi chiedi qualsiasi cosa, e io ti rispondo sempre di sì.
Facciamo che non abbiamo bisogno di niente, perché abbiamo già tutto, facciamo che non abbiamo più bisogno delle parole se non di quelle che vogliamo dirci, facciamo che ci impariamo a memoria per non perderci mai, per non perderci più.
Facciamo che dimentichiamo tutto e ripartiamo da zero, dove zero è il momento in cui abbiamo capito l’unica cosa che conti, facciamo che facciamo davvero, che facciamo sul serio, facciamo che per una volta sei tu, adesso, a farmi smettere di parlare, di scrivere, di pensare, ma non di parlarti, di scriverti, di pensarti, perché sarebbe impossibile.
Facciamo che ci inventiamo quello che non è mai riuscito a nessuno.
Facciamo che ci inventiamo il persempre, e lo teniamo tutto per noi.

[*]

Annunci

2 thoughts on “We are the music makers [*]

  1. An alternative version.

    We are the music makers [**]
    And we are the dreamers of dreams
    Wandering by lone sea-breakers,
    And sitting by desolate streams;—
    World-losers and world-forsakers,
    On whom the pale moon gleams:
    Yet we are the movers and shakers
    Of the world for ever, it seems.

    [**] http://youtube.com/watch?v=BnZIDJtRG4I

    I like it better. Yeah, well, I know — that’s just, like, my opinion, woman.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...