Sometimes it lasts in love but sometimes it hurts instead

Funziona che i giorni iniziano sempre più tardi e finiscono sempre più tardi e finisce che, un giorno di questi, oggi inizierà domani e ci sarà un buco nel mio calendario, un giorno senza ricordi e senza alibi, un giorno di cui mi chiederanno: dov’eri, quando è stato quel giorno? E io non lo saprò. Funziona così da quando non ci sei, e non ho fatto niente per riportare gli inizi al loro posto perché spero che in quel giorno nero ti ritroverò e domani inizierà così, insieme a te, come un risveglio dopo una notte lunghissima e senza sogni. Vale la pena perdere un giorno per guadagnarti, anche se mi dovessero arrestare per un crimine che non ho commesso nel giorno che non ho vissuto mi lascerei incatenare i polsi stretti da farmi fermare il sangue, per trattenermi nelle dita la tua pelle.Funziona che se ho smesso di funzionare senza i tuoi raggi non c’è giorno che sia davvero giorno, funziona che se le mie foglie continuano a ingiallire non potrò più ossigenare la stanza di rimpianti in cui sto chiusa – non ha finestre, non ha porte, ha le mura sottili ma solo dall’esterno, dove potresti abbatterle tu con un colpo deciso di spalla, ha le mura spesse ma solo dall’interno dove non vengono scalfite dai miei pugni. Funziona che non tornerai perché non sai la strada, e non ci sono fessure tra le quali infilarti un disegno di come arrivarmi – funziona che non tornerai perché per ritornarmi dovresti affrontare battaglie, i tuoi mostri, non hai mai capito che forse ne vale la pena; funziona che i giorni iniziano sempre più tardi e finiscono sempre più tardi e finisce che, un giorno di questi, oggi inizierà domani e ci sarà un buco nel mio calendario, un giorno senza ricordi e senza alibi, un giorno di cui mi chiederanno: dov’eri, quando è stato quel giorno? E io non lo saprò – mi chiederò se è finito insieme a quei giorni passati con te.

Annunci

7 thoughts on “Sometimes it lasts in love but sometimes it hurts instead

  1. ogni volta che ti trovo dentro nuove campane mi ritovo a vedere con i tuoi occhi e a sentire con i tuoi cuori, ma mai riuscirei ad esprimermi con la tua splendida voce

  2. Ricominciare. Forse all’altro capo del mondo o semplicemente dietro l’angolo c’è chi sa dare valore all’anima tua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...