Then the snow started falling / We were stuck out in your car [*]

Sei sceso come neve sui miei rami e tutti all’inizio mi guardavano e dicevano, come sei bella, oggi, con gli occhi grandi e umidi di gioia, con il sorriso bianco in mezzo alle guance rosse.
Sei sceso come neve sui miei rami e li ho allargati promettendoti che ti avrei sostenuto sempre, che la primavera sarebbe presto arrivata e la neve si sarebbe sciolta e saremmo stati verdi e in fiore, la birra anche se tiepida ci avrebbe dissetato e avremmo finito per assomigliarci nella leggerezza che ci saremmo insegnati a vicenda.
Era gennaio e i pioppi erano scheletri neri con le dita puntate verso il fiume, era febbraio e la tempesta ci ha sorpreso rendendoci ciechi, ma solo per un giorno; scendevi come neve sui miei rami, come neve ti scioglievi sulla mia lingua e mi cambiavi le parole.
È arrivato marzo e guardavo il cielo aspettando le rondini, ma la neve continuava a cadere, tu continuavi a cadere sui miei rami come neve e per un giorno intero abbiamo sperato che l’inverno non finisse mai per avere la scusa di cercarci a vicenda il tepore nei cappotti aperti, sotto le maglie leggere di chi, come noi, non sa mai mettere uno strato adeguato tra il sangue e le intemperie; è arrivato aprile e la neve continuava a cadere, tu continuavi a scendere come neve sui miei rami e, quando mi sentivo sul punto di spezzarmi, sei diventato luce, sei diventato sole.
Sono stata pioggia nei buchi del telefono, quando te ne sei andato per la prima volta. Sono stata ghiaccio fino a quando non mi hai sciolta di carezze ritrovandomi pulsante e viva in un autunno che ancora aveva il colore dell’estate.
Scendevi come neve sui miei rami e a poco a poco mi spezzavo fingendo che non fosse doloroso, dicendomi che finché avrei avuto rami ti avrei sorretto, ti avrei protetto, scendevi come neve sui miei rami e a poco a poco mi spezzavo fingendo che non fosse doloroso, dicendoti che finché avrei avuto rami tu avresti avuto un tetto – mantenevo le promesse per entrambi, delle cose mie spezzate ne facevo vampa, fiamma, fuoco, brace, mi dicevo e ti dicevo che anche se sembravo spenta dentro ardevo, che per quanto mi scendessi come neve sui miei rami: non fa niente, ti dicevo, non importa, fino a quando c’è la luce del tuo sguardo che mi dice, manca poco, manca poco e sono pronto e saremo pronti insieme.
Sei sceso come neve, senza rami e senza braccia non ho avuto più la forza di tenerti e sei finito a mescolarti con il fango, sei finito per sporcare tutto il bianco, sei finito a far pozzanghere e paludi nel mio petto, sei finito chissà dove – io rimasta, sono, sempre nello stesso posto, non ti cerco ma ti aspetto.

[*] La foto è sua, perché fa freddo, ieri, oggi, sempre.

Annunci

8 thoughts on “Then the snow started falling / We were stuck out in your car [*]

  1. Senza rami non puoi più sorreggerlo, sorreggervi e chissà, forse nemmeno sorreggerti. Hai perso la dinamica, la forza vitale, la spinta vitale.. Senza movimento ma in una statica attesa, che è tutto quello che puoi fare quando, nonostante tutto, speri che ricrescano rami forti e verdi.

    Non lo cerchi ma lo aspetti.

    C’e soluzione a questa equazione?io non la vedo, io che non cerco ma aspetto come te, non vedo soluzione.

  2. Soluzione per me c’è ed è leggerti e sentire che almeno in questa attesa non sono sola ;)

    “lasciare andare le lacrime e come ammettere del tutto che è finita”, ecco perché non ho mai pianto.

  3. quando ciò che è bello e puro,bianco come neve,inizia a sporcarsi e a sporcare tutto quanto,trasformandolo in fango…io resto attonita,e non credo alle soluzioni…perchè la realtà non può essere questa.
    la realtà dev’essere nei sogni,come quello di stanotte,in cui l’attesa finiva,e il bianco tornava puro e abbagliante…la logica dell’amore deve vincere.deve. (oggi mi tuffo nell’illusione cieca)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...