soles occidere et redire possunt

mi hanno insegnato a non chiedere a non mostrare a ignorare sempre e comunque, ti prendono in giro? fai finta di niente e la smetteranno, ti piace qualcuno? fai finta di niente se vuoi che si accorga di te, mi hanno insegnato a fuggire, a rincorrere mai, mi hanno insegnato a coprirmi per dare valore a ogni cosa scoperta, mi hanno insegnato a non dire, pensa a quanto è più bella una cosa mai detta la prima volta che poi la pronunci, pensa a come invece poi perde di luce, mi hanno insegnato a mentirmi, che io non sono così e voglio chiedere e dare e dire e mostrare, mai fare finta di niente e mai fare finta, mi hanno insegnato una cosa e poi mi hanno dotata di un volto che parla al mio posto e si arrossa e si infiamma, di labbra che tremano quando costrette al silenzio, di occhi che son così neri da trasparirmi, da traspirarmi.
di cosa hai bisogno? di te, di cosa hai bisogno? di te, e come? così, e quanto? così, e scordo l’eccesso perché l’eccesso diventa normale, e scordo ogni cosa ma finalmente ricordo me stessa – dormire così – me stessa tirata da forze in contrasto l’una con l’altra, tirata all’indietro e in avanti, tirati i capelli, tirata la pelle, il sangue, le vene e resto nuda e resto io che preparo i bagagli per essere pronta a partire in qualsiasi momento, viaggiare leggera, che tutto ciò che mi serve è già nella borsa, benzina l’ho fatta, le gambe fasciate di rosso o di nero che mi sosterranno quando il motore si fonderà e dovrò camminare, il pollice alzato insieme alla bocca che ride, ho solo paura il momento in cui rimango da sola ma passa, poi passa anche quella e solo una cosa non passa,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...