If

fossi con te terrei le mani leggere sui tuoi polsi per imparare il ritmo al quale ti si muovono le dita e insegnarti a mantenerlo, fossi con te terrei le mani leggere sui tuoi occhi – vedi? sai vedere anche se non puoi vedere e plasmerei il tuo sguardo in più di una direzione, fossi con te riempirei il bicchiere per poi allontanarlo e offrircelo alla fine, cambiarci il gusto da rosso a dorato, fossi con te sapresti cosa intendo quando dico che ti credo e non immagini nemmeno, mi vedresti in un gomitolo per terra aggrappata alla tua pagina che incanta, mi vedresti senza velo questo volto deformato dal sorriso e poi dal pianto e lo stupore – scrivendo qui in qualche modo questa storia è raccontata e prende corpo prende il corpo che le manca, la concreta sicurezza di sapere che qualcuno sarà sempre all’altro lato a raccontarti che va bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...