Can you show me where it hurts?

Volevo essere carta, carne, coltello, parola incisa, incidente; sono riuscita a essere carta, a essere carne – la mia lama è senza filo senza denti, la mia parola è tonda e non accade – devo spingere gli eventi, precipitarli o precipitare – volevo essere, sono, non sono più, sono mai stata?
Sono il mio mal di stomaco – la fermentazione dei prodotti ruminati indigeriti; sono l’emicrania che fiorisce dietro l’occhio in spine e vetro – sono la febbre che non sale dopo avermi sconquassata di tremori e di sudore – non combatto l’infezione – respiro gorgogliando e trattengo la tosse cavernosa che frammenta spine e vetro dietro l’occhio in scintille conficcate nel frontale, il lobo – perdo ogni inibizione e mi impedisco di decidere qualcosa, fosse anche il colore dei calzini – ho imparato con l’insonnia a rimandare, al risveglio, al letargo dell’inverno che quest’anno è arrivato all’incontrario – gli emisferi scollegati, l’emisfero, il mio, nel quale è estate e il calore soffia accelera particole e particolari – nella fretta, scambio statue per umani, scambio baci con la lingua con perfetti sconosciuti, scambio umori e amori e umore, il mio, che non s’abbassa – solo gonfio si fa rabbia – resta in fondo la paura.
Volevo essere carta, carne, coltello, parola incisa, incidente; sono riuscita a essere carta, a essere carne – la mia lama è senza filo senza denti, la mia parola è tonda e non accade – spingo spingo e non si muove, incistata, accende l’ascesso e la fistola non spurga – spingo spingo fino a quando non mi cadono le braccia e allora spingo con il mento con la fronte fino a quando non mi cade anche la testa e allora spingo con il petto fino a quando non rimango senza torso e allora spingo scalcio spingo con le gambe fino a quando resta niente – non è colpa di nessuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...